Libreria ASEQ - Via dei Sediari, 10 • 00186 Roma - Email: info@aseq.it - Tel. 06 6868400

La Chiesa e le Organizzazioni Cattoliche in Italia (1945-1955)

La Chiesa e le Organizzazioni Cattoliche in Italia (1945-1955)

Saggi per una storia del cattolicesimo italiano nel dopoguerra
Autore/i: Falconi Carlo
Editore: Einaudi
pp. 670, Torino

Estratto dalla Introduzione.

L’autore di questo libro ha posto la sua firma, tra il ’47 e il ’50 – oltre che sulla testata di tre altri volumi: Il mistero dell’Infanzia, Jean-Paul Sartre e L’Umanità e il Cristo – su una ventina tra quotidiani e periodici, quasi tutti di dichiarata impostazione cattolica.
Dopo di allora, e precisamente nel ’51, pubblicò due altri volumetti, ma sotto pseudonimo. Come sotto pseudonimo si è celata quasi tutta la sua successiva collaborazione a riviste quali «Il Mondo», «Comunità», ecc. (eccetto che quella data, recentemente, a «Nuovi Argomenti», «Cronache», « Cinema Nuovo», ecc.).
Era, infatti, accaduto che, verso la metà del’ 50, la crisi religiosa, che da tempo lo travagliava, aveva finito per staccarlo definitivamente dalle credenze dell’infanzia e della giovinezza. Lo pseudonimo mirava ad evitare che il suo allontanamento dalla vecchia fede e la fatale «novità» delle sue posizioni ideologiche potessero far supporre in lui propositi o velleità dolorose per gli antichi compagni di strada.

Ora, che cinque interi anni sono trascorsi da quella data, egli sente il dovere di uscire dalla pseudonimia e di ricomporre in una le sparse, ma tutt’altro che discordi, personalità finte sui giornali più diversi. Carlo Maironi del «Mondo» e dei libretti della «Clandestina», Egidio Fermi di «Comunità», come altri pseudonimi minori, che non val qui la pena di censire, non sono dunque altro che l’unico e sempre identico autore di questo libro. Il quale, naturalmente, conduce ora in punta di penna un discorso ben diverso da quello di un tempo, ma non per questo meno obiettivamente e serenamente fondato e documentato. E ciò per il semplicissimo motivo ch’egli non ha nemici da combattere, ma, semmai, amici da convincere (e senza ombra alcuna di prepotenza); e perché, ritenendo assurda la pretesa condivisa, ahimè, per così gran parte della sua vita, di essere il depositario della Verità (col V maiuscolo, s’intende), è piu che mai schivo oggi di poter anche solo apparire contaminato da simile taccia.

Naturalmente egli non si nasconde che più d’una pagina di questo volume urterà la suscettibilità di molti suoi correligionari di ieri: ma (o s’illude?) questo non avverrà che raramente e, forse, soltanto ai lettori prevenuti nei suoi riguardi. Sappiano, comunque, costoro che mai alcuna animosità partigiana l’ha ispirato e che, se per caso vi fosse caduto, si tratta di intemperanze assolutamente involontarie e indesiderate.

Vai alla scheda libro e aggiungi al carrello Modalità di acquisto

Commenti

Lascia un commento




Libreria ASEQ s.r.l. - Via dei Sediari, 10 - 00186 Roma - Tel. 06 6868400 - Partita IVA 08443041002